Due ruote

Gli articoli del blog:

Il Post dedicato al progetto "Rev": il primo esemplare realizzato
La"Rev BMC", una ulteriore evoluzione dell'idea iniziale
Maria Maddalena Naddeo, una donna speciale in reclinata
Clint Eastwood Tonino
Il Sera prova la Rev BMC
Se non puoi convincerli, vincili
Geometria ideale per la salita
La Rev Graziella
Attenti a quei due
La Rev 8
La Rev 9 "Superleggera"

1 commento:

Alessandro ha detto...

Grazie Marco!
questa "numero 1" ho l'onore di guidarla io!
RéV è rivoluzione, evoluzione, remake di una V, rêve in francese mi facevi notare che è la traduzione di Sogno.
Le premesse/promesse del nome questa bici le mantiene tutte. davvero un mezzo ben riuscito.
Come ogni progetto vivo e teso a migliorarsi, le evoluzioni di questa bici, fatte di piccoli accorgimenti, soluzioni più efficaci, rendono i nuovi modelli ancora più performanti.
Ti auguro Marco di continuare con soddisfazione su questa strada!