sabato 17 febbraio 2018

Guida video per la realizzazione di lenticolari fai da te


Procedura integrale della realizzazione delle coperture delle ruote in fai da te. Ho usato del carbonio adesivo finto (14 Euro, 2 metri x0.75 m), una pistola termica da carrozzeria e un po' di pazienza.

Una volta posato è possibile far sparire le inevitabili grinze semplicemente scaldando l'adesivo.
Peso in più, solo 80 grammi per ruota. E' possibile applicare il sistema anche alla ruota dotata di pacco pignoni, a me serviva sulla mia posteriore (che normalmente sulle bdc è montata all'anteriore).


6 commenti:

Alessandro Iacopini ha detto...

Per una volta posso dire di averti anticipato! !! Curiosità : hai ricoperto anche le piste frenanti? Sarebbe ideale lasciarle libere e sfruttare un cerchio almeno a medio profilo. Comunque la resistenza di quei wrap è notevole, a patto di scaldare bene nelle zone di contatto per facilitare la adesione.
Come sempre complimenti!

EBS ha detto...

Molto interessante Marco, grazie come sempre per aver condiviso le tue sperimentazioni.

Secondo te avere la lenticolare anteriore può dare ulteriori vantaggi?

Marco Ruga ha detto...

Si infatti il prossimo step é di mettere la copertura anche alla ruota anteriore

EBS ha detto...

Grazie Marco, ma a questo punto perché con la stessa tecnica non chiudere anche i due triangoli del telaio all'avantreno e al retrotreno?
Secondo te il vantaggio sarebbe impercettibile?

Marco Ruga ha detto...

Qualcuno sulla cruzbike ha chiuso i triangoli dietro ma credo che il vantaggio sia molto piccolo. Anche davanti, visto che comunque la zona non è esposta liberamente ma subito dietro ha il busto del ciclista. Magari farò delle prove per vedere se c'è un qualche miglioramento

EBS ha detto...

Grazie Marco, tienici aggiornati sulle future evoluzioni e miglioramenti.